.   Diversi candidati, che sono stati mediati da noi, hanno già lavorato in Germania, Austria ecc., quindi sono già a conoscenza delle ottime condizioni del posto. Il Candidato interessato a lavorare in Germania, Austria, e Svizzera deve parlare la lingua tedesca, almeno in corrispondenza al livello linguistico B 1*, là dove viene chiesto, anche il livello B2*.  Generalmente vale la qualificazione professionale del diploma/ laurea con equivalenza europea E36/2005. Se l'esame è stato svolto prima dell’anno 2004,essa ha una valenza plurinazionale (da vedere quale nazione) Il passo di trasferirsi in un altro stato e lavorare là non è sicuramente semplice per l'interessato. Esperienze socioculturali nuove, altri corsi lavorativi sono solo alcune delle sfide, che il candidato incontrerà, e che dunque deve mettere in conto. Anche per il datore di lavoro significa dimostrare flessibilità, comprensione e disponibilità verso i nuovi collaboratori. Riteniamo sia un nostro compito esservi di aiuto in tutto ciò!                           *